28/09/2009
Il governo pianifica nuove privatizzazioni
Secondo quanto riferito da RIA Novosti, che cita fonti ufficiali, il governo russo sta elaborando un piano di privatizzazioni per il 2010 che punta ad un valore complessivo di introiti pari a 3.33 miliardi di dollari.
 
Negli scorsi giorni il primo Vice premier Igor Shuvalov ha annunciato che l’esecutio intende organizzare una campagna di privatizzazione delle aziende controllate dallo Stato con l’obiettivo di ridurre il deficit nel medio termine. Le autorità regionali e federali russe dovrebbero trasformare circa 5.500 imprese pubbliche in società per azioni, mentre il governo potrebbe vendere le sue quote detenute in aziende che sono già pubbliche, compreso il gigante dell’energia Rosneft, attualmente per il 75% di proprietà statale.
Fonte: Intellinews - Elab.Informest